Unti dal Signore - Massaggi a Torino

Utenti registrati: 25456 - Utenti online: 538

ARTICOLI

Unti dal Signore

Relazioni umane - 12/01/20 - Autore: Provoltz -

A malincuore, mi faccio carico di far riflettere, anche se mi rendo conto che, se veramente ci fossero posizioni di ascolto, non ci sarebbe alcun bisogno di questo.

Ho visto che tanti segnali, con i quali ogni giorno ci confrontiamo, stanno facendo capolino anche nel nostro piccolo universo di cazzeggio.

La cosa che trovo più preoccupante sono quelli che credono di avere la ragione assoluta, quelli che sono stati unti, e allora gli altri diventano strumenti e non più persone.

Io ho bisogno di affetto, di amore, di sentimenti e allora li pago. Io ho bisogno di uno schiavo e allora lo compro. Le cose non vanno come dico io; anche perché i sentimenti prezzo non hanno, perché gli altri non sono oggetti ma persone con pensieri e desideri diversi dai miei; dunque sono stato offeso e devo fargliela pagare.

Io conto talmente tanto che è giusto che io possa fare di tutto, tutto è lecito per me. Millantare, calunniare, minacciare. Tutto bello, tutto giusto perché IO sono IO e gli altri nulla. Guai al mondo a praticare contro di me, anche in minima parte, le cose che io faccio. Dio mi ha dato la ragione e io ce l'ho. E' addirittura inconcepibile, per queste persone, anche il minimo dubbio sulla correttezza del proprio pensiero e del proprio comportamento.

Tutto è offesa personale, delitto gravissimo, quando vi è qualcuno che dissente dalle mie ragioni. Sono pronto a minacciare battaglie legali, pronto a cercare alleati che mi sostengano; certamente dimenticando che gli alleati mi sostengono perché hanno battaglie diverse dalle mie da combattere, obiettivi differenti. Credo di usare le mie truppe, molto probabilente da loro vengo usato. 

Gli alri non mi appoggiano, non condividono le mie ragioni .... CATTIVI. Qualcuno dice apertamente che non la pensa come me .... CATTIVO, CATTIVO. Mi aveva dato un bacio nell'angolo vicino alla bocca dicendomi tesoro, dolcezza, e poi non si è voluta fidanzare con me ..... CATTIVA, CATTIVA e MERETRICE, speriamo che abbia un incidente, che la polizia se la porti via, che muoia in miseria.

Ma attenzione, questo comportamento non lo fa solo la persona che crede di aver subito un torto gravissimo. che cerca di scatenare una comunità contro il nemico di turno, con la logica “o con me o contro di me”. Lo fanno anche le vittime di turno che domandano di essere difese dalla comunità alla “o con me e contro di lui, o con lui e contro di me”.

Se posso azzardare un consiglio: Datevi un appuntamento al parco, gonfiatevi di mazzate e finitela bevendovi uno spritz al bar insieme; stile rissa tra marinai nei bar del porto. Funziona e alla fine vi sentirete meglio.

Io non amo i giudici, odio chi prende posizione avendo sentito suonare solo una campana. Non mi piace entrare in guerre non mie, oltretutto guerre dei bottoni.

Mi piacerebbe tornare a sentire la goliardia, il prendersi in giro senza prendersi troppo sul serio. Queste però son cose che richiedono intelligenza. Qualità che l'astio e il risentimento tende ad offuscare, se non a spegnere del tutto.

Fate i buoni se potete, di cattivi c'è già pieno il mondo.

Provoltz

 

ALTRI ARTICOLI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE

Relazioni umane - 18/12/19
Autore: Davisson
Piace a - Commenti: 7
  Mi sono sempre chiesto cosa cercassi allorquando navigavo sul sito  per individuare la ragazza che avrei contatta
Relazioni umane - 18/12/19
Autore: blackcube
Piace a - Commenti: 21
Vi capita di essere gelosi leggendo le recensioni di altri utenti riferite alle vostre preferite? A me succede.  Cerco semp
Relazioni umane - 20/12/19
Autore: alan
Piace a - Commenti: 18
Ho letto per pura curiosità una certa serie di messaggi piuttosto duri in vari privè e mi permetto di scrivere qu&ig
Non perdere l'occasione per visitare tutti i nostri siti: Massaggi a Milano, Massaggi in Brianza, Massaggi a Torino